MARZIO TONIOLO

Presentazioni del libro "Un Po mio"

date » 14-04-2024 21:56

permalink » url

Poster_Mostra_Fotografica_Moderno_Grigio_e_Rosa.jpgPresentazione_del_libro_fotografico_Un_Po_mio_quad_copia.jpgCopia_di_Poster_Mostra_Fotografica_Moderno_Grigio_e_Rosa.jpg

Cremona

Giovedì 11 aprile alle ore 18.00, Marzio Toniolo presenta il suo nuovo libro di fotografie Un Po mio nella sala SpazioComune di piazza Stradivari.
Un Po mio - In kayak da Torino a Venezia lungo il corso del Grande Fiume è un volume edito da SelfSelfBooks pubblicato in febbraio e arricchito dai testi di Toniolo, Walter Borghisani, Luca Burgazzi, Mauro di Vito.

Open link


Genova

Venerdì 19 aprile 2024, alle ore 18, presso gli spazi di PhotofactoryArt (via Cecchi 10) in Genova, è presentato il libro fotografico di Marzio Toniolo dal titolo Un Po mio (Self Self Books, Milano 2024, a cura di Walter Borghisani), con esposizione di mostra fotografica. È presente l’autore, in dialogo con Federico Montaldo.

Open link


Corno Giovine

Sabato 20 aprile, alle 17, presenterò il libro “Un Po mio” (@selfselfbooks, Milano 2024, a cura di @walterborghisani) in quello che, per me, è il luogo più bello di tutto il corso del Po (Chalet Fiume Po, Loc. Mezzano Passone ~ Corno Giovine).
Il libro racconta, con fotografie e diari, il mio passaggio sul Grande Fiume, a bordo di un kayak, diventato poi un percorso di geografia umana, un mosaico di spazi, volti, strani incontri, luoghi bizzarri, malinconici e situazioni talvolta grottesche.
Un’avventura silenziosa e intima, rispettosa e meditativa, scandita dal rumore dolce e lento della pagaia e dei gorgoglii dell’acqua.
Un viaggio lungo (non contro) la corrente, un’esperienza umana prima ancora che fotografica e, in fondo, una metafora della vita.
Per l’occasione sarà possibile acquistare le ultime copie rimaste e alcune stampe fine art, di varie dimensioni e in edizione limitata.

Open link

Ta | da | rà | nu

date » 04-02-2022 12:48

permalink » url

locanda_sardaFINALE.jpg

Ta|da|rà|nu non vuole essere una semplice vacanza fotografica quanto nemmeno un workshop.
Ta|da|rà|nu sarà un’esperienza in cui cercheremo di coniugare la fotografia e l’esplorazione geografica, culturale e gastronomica di una parte della Sardegna.
Ta|da|rà|nu è la ragnatela che intesseremo tra l’Ogliastra e la Barbagia.
Attraverseremo l’entroterra, visiteremo villaggi abitati e non, incontreremo gli abitanti di queste terre e ci faremo anche raccontare alcune delle loro storie. Con una sfumatura di mistero.
Dal 2 al 6 luglio.

Numero massimo di partecipanti, esclusi gli organizzatori: 6

Quota di partecipazione:
- 550€ per persona (50% all’adesione, 50% a saldo)

La quota include:
- Supporto fotografico ed eventuali revisioni condivise;
- Mezzi di trasporto;
- Carburante;
- 5 pernottamenti in camera doppia (è inclusa anche la notte prima del 2 luglio, ovvero quella tra l’1
ed il 2, per agevolare l’arrivo e poter partire riposati il giorno 2);
- Incontri;
- Assicurazione di viaggio.

La quota NON include:
- Volo
- Pasti
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota include”.



ITINERARIO
Giorno 1: Gairo, Jerzu e Osini.
Giorno 2: Tombe dei giganti, piscine di Bau Mela, i centenari ed altro. Giorno 3: Osono, il Golgo, Baunei, le rocce rosse.
Giorno 4: Mamoiada, Orgosolo, Montes.
Giorno 5: Domus de Janas.


Gli accompagnatori

Marzio Toniolo

Dal 2020 è fotografo freelance per l'agenzia Reuters.
Si occupa di fotogiornalismo e reportage attraverso lavori e progetti personali.
Ha esposto in varie città italiane ed estere tra cui Trieste (Tact Festival), Brescia (Museo Nazionale della Fotografia), Cagliari (Exmà), Madrid (Parque del Ritiro), New York (ICP).
I suoi lavori hanno ricevuto pubblicazione su giornali, riviste o magazines internazionali quali CNN, Le Monde, Der Spiegel, NZZ, Liberation, La Repubblica, Corriere della Sera, Zeit, VG, Voice of America, Neue Zürcher Zeitung, Eye Photo Magazine, Pellicola Mag, Huck Magazine, Cultura Inquieta.
Nel 2020 ha ricevuto il Premio Internazionale Flaiano, Speciale per il Giornalismo, per il reportage sulla prima zona rossa italiana.

Marzio Toniolo
www.marziotoniolo.com
marzio00@gmail.com
http://instagram.com/marzio_toniolo/



Walter Borghisani

Lavora tra progetti documentaristici e fotografia commerciale.
Gestisce la parte fotografica dello spazio espositivo @Torrefazione Vittoria, Cremona, ed è attivo nell’ambito della critica curatoriale e della presentazione di libri fotografici.
Collabora, come writing contributor e recensore, con la rivista fotografica F-Stop Magazine (USA).
I suoi lavori hanno ricevuto pubblicazione su magazine quali NationalGeographic, WitnessJournal, C41, FloatMagazine, Mirus, Blur Magazine, The Eye of Photography.

Walter Borghisani
www.walterborghisani.com
info@walterborghisani.com
http://instagram.com/il__fafao/
http://instagram.com/walterborghisani/

Un Po mio - Col kayak, in solitaria, per documentare la vita sul fiume e sostenere l'Associazione Luca Noli

Incipit

Il fiume più lungo d’Italia dovrebbe essere un patrimonio; antropologicamente parlando, invece, ora si va dicendo che è una fogna. Screditandolo lo abbiamo rimosso. Il Po è una cosa più viva di noi, che in pochi milioni di anni ha riempito di sabbia il mare che nel Pliocene occupava la pianura: è bellissimo e desolato come un deserto. Non ci va nessuno. Nessuno va più sul sabbione; eppure anche se ci vai da solo, al vespro, non ti senti solo: c’è il gabbiano, l’airone, il cormorano, il siluro. Fa poco clamore quando minaccia un’alluvione, poi ritorna nell’alveo e non se ne sente più parlare. Così il Po resta deserto, ed è meraviglioso. Eppure il fiume era una fonte di cibo, le cucine dei Campi sono piene di pesci dulcacquicoli. L’acqua è comunque ancora trasparente e non è più sporca di località balneari blasonate. Il Po è un dio dimenticato, pagano, pieno di silenzio e meraviglia.


Il progetto

Il fiume Po ha sempre rappresentato un riferimento per la Pianura Padana, per la sua cultura ed i suoi abitanti. Il fiume, con le sue ricchezze ed il suo scorrere inesorabile, è anche la metafora della vita. Del viaggio.
Il 1° luglio 2021 partirà ufficialmente Un Po Mio, il progetto di Marzio Toniolo, docente di scuola primaria e fotoreporter, che si svilupperà lungo il fiume Po, partendo dal suo primo tratto navigabile per arrivare al mare. Da Torino a Venezia, 700 km in kayak per circa due settimane di navigazione e senza tappe prestabilite. Non sarà la prima volta che qualcuno compie questo giro ma, probabilmente, la prima in cui verrà documentato giorno dopo giorno sui social networks. Il reporter dormirà in tenda ed attraccherà dove più opportuno per incontrare chi, questo fiume, lo vive e lo ama. Documenterà ogni giornata attraverso il suo account Instagram e, soprattutto, con le sue fotografie, che costituiranno il corpo del reportage di viaggio. L’idea nasce dal desiderio di raccontare, per immagini e con i suoi diari, un viaggio in solitaria all’insegna dell’ecosostenibilità e del rispetto dei luoghi, alla scoperta delle genti, delle tradizioni e dei valori di questa fetta di territorio italiano, tanto meraviglioso quanto sottovalutato; talvolta, purtroppo, bistrattato. Valorizzare il nostro “vicino”, il fiume, a ridosso del quale Marzio Toniolo è cresciuto (ed ancora vive), e che si fa interprete della svolta dopo la pandemia e della volontà di ricominciare, è il presupposto di un fine ulteriormente nobile: la raccolta fondi da destinare all’associazione no profit a Marzio più cara, quella che porta il nome di Luca Noli.


L’associazione Luca Noli

L’Associazione Luca Noli (scomparso prematuramente nel 2019), con sede a Dolianova (SU), dove Marzio ha vissuto per più di vent’anni, si occupa di incentivare e divulgare la cultura dell’architettura, dell’arte e del paesaggio attraverso manifestazioni culturali, promozione e divulgazione artistica, sensibilizzazione e valorizzazione ambientale. Nello specifico, l’obiettivo è quello di supportare la prossima scuola di architettura per ragazzi/e, un'attività-laboratorio senza fini di lucro, creata dall’Associazione Luca Noli con la partecipazione di architetti, ingegneri, insegnanti, designer e studenti della Facoltà di Architettura di Cagliari.


Il crowdfunding

Un Po Mio è un’iniziativa interamente autofinanziata attraverso donazioni/sponsorizzazioni.
Il crowdfunding è organizzato con Eppela.com e intende valorizzare lo scambio, dove per ogni donazione verrà corrisposto un premio, in edizione limitata, proporzionale all’offerta.
E’ possibile effettuare una donazione al link:
Open link


I pacchetti acquistabili con le donazioni

20€: shopper bag, in edizione limitata, con il logo dell’evento e una cartolina 10x15 con un’immagine del viaggio. L’immagine, a conclusione del progetto, potrà essere scelta tra quelle pubblicate durante il viaggio.
35€: t-shirt in edizione limitata con il logo dell’evento + tre cartoline 10x15 con immagini del viaggio. Le immagini, a conclusione del progetto, potranno essere scelte tra quelle pubblicate durante il viaggio.
50€: un pacchetto di 4 stampe 20x30, in edizione limitata (1/20) ciascuna per ogni regione attraversata durante il viaggio, su carta Permajet Matt Plus 230 Ultra White Premium. Le immagini, a conclusione del progetto, potranno essere scelte tra quelle pubblicate durante il viaggio.
70€: una foto istantanea, pezzo unico, scattata con Fujifilm Instax Wide. Le immagini potranno essere scelte e prenotate, già durante il viaggio, tra quelle pubblicate quotidianamente nella sezione Instax dell’account Instagram.
120€: tour fotografico (e gastronomico) di una giornata lungo il Po. È compreso un giro in barca per entrare a stretto contatto con il fiume. Il numero dei partecipanti è limitato (max 4 persone); il tour verrà organizzato nel mese di settembre 2021.
150€: una stampa Fine Art 40x30 in edizione limitata con tiratura 1/5 di una fotografia realizzata durante il viaggio, con Fujifilm GFX100S, su carta Hahnemühle Photo Rag Pearl. La scelta di queste immagini, inedite, avverrà a conclusione del progetto. Queste fotografie, inoltre, faranno parte della serie limitata che, successivamente, sarà disponibile per eventuali esibizioni o pubblicazioni.
200€: una stampa Fine Art 50x70 in edizione limitata con tiratura 1/5 di una fotografia realizzata durante il viaggio, con Fujifilm GFX100S, su carta Hahnemühle Photo Rag Pearl. La scelta di queste immagini, inedite, avverrà a conclusione del progetto. Queste fotografie, inoltre, faranno parte della serie limitata che, successivamente, sarà disponibile per eventuali esibizioni o pubblicazioni.
400€: un weekend con Marzio, a settembre, in kayak sul Po. Partenza il venerdì po- meriggio da Piacenza e arrivo previsto la domenica sera in provincia di Parma. Kayak, giubbotto salvagente, pagaia ed eventualmente la tenda verranno forniti dall’organizzazione. Il numero dei partecipanti è limitato (max 7 persone).

N.B. La spedizione delle ricompense avverrà a partire da settembre


Gli sponsor tecnici

Nell'organizzare il progetto Un Po Mio - Da Torino a Venezia, è stato fondamentale il supporto di alcuni sponsor tecnici, che hanno fornito parte dell'attrezzatura necessaria al viaggio e grazie ai quali sarà possibile dare vita alla raccolta fondi.

FUJIFILM Open link

DECATHLON PIACENZA Open link

RAINBOW KAYAKS Open link

BSIDE PRINTING Open link

FREETIME PALESTRA Open link

STUDIO SCARABELLI+LAB Open link

STUDIO DENTISTICO Dr E. VITOLO & Dr. D. PIROTTO srl Open link

HOUSECO - REAL ESTATE, SAN SPERATE (SU) Open link


IMG_3620.jpglocandina.jpgLogo_ALN_Nero.jpegIMG_7158.PNG

search
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Accetta
Accept
Rifiuta
Reject
Personalizza
Customize
Link
https://www.marziotoniolo.com/news-d

Share on
/

Chiudi
Close
loading